Camminata Mindful tra le dune – 5 minuti

 

CAMMINATA MINDFUL TRA LE DUNE

Tempo: 5 minuti circa

Occorrente: voi stessi e il mare

 

Questo esercizio fa parte delle 7 meditazioni “Mindfulness on the Beach“, buona lettura 🙂

 

Tra le cose più salutari di una vacanza al mare, c’è la classica passeggiata nell’acqua per tonificare i muscoli e stimolare la circolazione dei piedi grazie alle piccole dune di sabbia che si creano naturalmente nel mare.

C’è chi la fa in compagnia di un amico, chi della musica, chi del cane o dei propri film mentali. Difficilmente si notano persone che la fanno con calma, per il piacere di farla.



 

Ecco quindi la mia proposta: durante la vostra prossima “passeggiata di salute”, prendetevi 5 minuti per rallentare e assaporare fino in fondo il momento che state vivendo.

Quello che segue è un piccolo esercizio di mindfulness da 5 minuti scritto da me, che puoi utilizzare come momento di pratica formale durante le tue vacanze al mare. Con qualche piccola modifica lo puoi adattare a qualsiasi altro tipo di vacanza. Lo scopo è quello di portarti pian piano lontano dai contenuti della tua mente per diventare sempre più presente, passando da una frenetica modalità del fare a quella all’essere semplicemente presente con te stesso e con l’esperienza che stai vivendo. Quindi, prima di cominciare, assicurati di avere quei preziosi 5 minuti da spendere solo per te stesso e per il tuo benessere.

Segui ogni punto con calma, allenandoti a rallentare.

 

  1. Inizia da fermo, con l’acqua alle caviglie o ai polpacci. Passa il primo minuto a sintonizzarti con il tuo corpo, a notare tutte le sensazioni che ti arrivano da esso: la differenza di temperatura tra le parti in acqua e quelle fuori, il tocco del mare che lambisce le caviglie o i polpacci, il fondo del mare sotto ai piedi, i piccoli movimenti che il corpo fa per mantenerti in equilibrio. Per aiutarti puoi chiudere gli occhi.
  2. Porta il peso del corpo sulla gamba sinistra e molto lentamente inizia ad alzare il tallone del piede destro, dando a quella parte del corpo tutta la tua attenzione: che sensazioni stai vivendo nel semplice gesto di alzare il tallone? Senti il peso del tuo corpo e l’equilibrio cambiare? E le sensazioni di spostamento dell’acqua?
  3. Con la stessa attenzione al tuo corpo, solleva del tutto il piede destro e nota tutte le sensazioni che accompagnano questo movimento. Portalo lentamente ad avanzare: che sensazioni provi spostando il piede in acqua?
  4. Resta focalizzato sul tuo piede destro e sul tuo corpo anche durante la fase di appoggio: com’è la sensazione di contatto con la sabbia? Come si riassetta l’equilibri del tuo corpo? Fai questo punto molto lentamente, appoggiando prima il tallone e poi il resto del piede.
  5. Ripeti tutto con il piede sinistro. Molto lentamente.
  6. Prosegui camminando lentamente. Se qualche pensiero compare a distrarti, scegli di tornare a dare tutta la tua attenzione alle sensazioni del tuo corpo e non a quello che propone la tua mente
  7. Concludi la meditazione mandando un ringraziamento al tuo corpo per averti accompagnato in questo esercizio e a te stesso per aver trovato il tempo di prenderti cura del tuo corpo e della tua mente.

 

VARIANTE: se vuoi dedicare più tempo a questo esercizio, passa dal camminare molto lentamente al farlo gradualmente sempre più veloce, restando sempre attento alle sensazioni del tuo corpo. Nota come andature diverse hanno effetto sul tuo corpo e cosa provocano in te.

Ora che hai provato a camminare al mare in piena consapevolezza, come ti senti? Ti è piaciuto? Hai notato cose che prima non avresti mai notato? Quali pensieri si sono presentati alla tua mente? Sei riuscito a lasciarli andare? Durante l’esercizio sono comparse delle emozioni e sensazioni fisiche?

 


Anche rispondere a queste domande è un esercizio di mindfulness: riflettere sulla propria esperienza genera più consapevolezza e ti porta ad essere più curioso rispetto a quello che noterai la prossima volta che praticherai questa meditazione.


 

Se ti va puoi scrivermi la tua esperienza a: dott.ferrari.silvia@tiscali.it

Sarò felice di leggerla e se lo vorrai, di condividerla pubblicamente con altri praticanti.

Puoi portare questa piccola pratica nella tua routine quotidiana, per esempio camminando in modo mindful nel breve tragitto che fai ogni giorno dalla macchina alla porta di casa.

 

 

Puoi approfondire le informazioni sulla Mindfulness, proseguire con il prossimo esercizio “Meditazione all’alba” o tornare a Mindfulness on the Beach

Dai un’occhiata a tutti i miei corsi di mindfulness 

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Condividilo 😉

 

Per informazioni e appuntamenti:  

Dott.ssa Silvia Ferrari 
Psicologa Clinica e Psicoterapeuta 
Tel. 393-6983884 
E-mail: dott.ferrari.silvia@tiscali.it 
Pagina Facebook: Dott.ssa Silvia Ferrari

 

 

Share This:

Lascia un commento