Progetti scolastici

 

Negli ultimi anni, il contesto scolastico è sempre più legato a fenomeni come il  bullismo, il  razzismo e vari tipi di  violenza. Emerge quindi un’esigenza sempre maggiore di  prevenzione, individuazione ed  intervento precoce  delle condotte a rischio. Allo stesso tempo, anche gli insegnanti si trovano sempre più a contatto con studenti con diverse esigenze, come i  disturbi dell’apprendimento,  disabilità  di vario tipo e  comportamenti problematici: data la complessità di queste tematiche, è consigliabile una formazione specifica dei docenti  per una gestione più efficace della classe. 

 

 

Le peculiarità del nostro progetto sono molteplici:

  • PROGETTO INNOVATIVO: con l’obiettivo di creare un ponte tra docenti e studenti, per favorire una crescita reciproca e una comunicazione costante. 
  • INTERVENTI ESPERIENZIALI: rispetto al classico laboratorio formativo, è basato sull’esperienza diretta degli studenti, che produce maggiori coinvolgimento e partecipazione. 
  • CORSI AD HOC SUL GRUPPO CLASSE: ideati e strutturati sulla base delle problematiche riportate dai docenti. Questo consente una maggiore efficacia dei laboratori formativi. 
  • VERIFICA DEGLI INTERVENTI: sia in itinere che nel lungo periodo. I progetti sono condotti con un approccio psicologico cognitivo-comportamentale, che comporta l’utilizzo di metodologie scientificamente efficaci e una raccolta dati costante. 

 

Essendo  ogni progetto strutturato ad hoc, si può spaziare da interventi della durata di pochi incontri, a percorsi formativi a ciclo continuo con tematiche legate tra loro, che tengano conto dei cambiamenti di età ed esigenze dei ragazzi.

I Progetti scolastici sono ideati e realizzati dal team di professionisti del Centro Clinico Fidenza

 

 

Intervenire ma con quali strumenti? e con che modalità? 
Obiettivi, strumenti e modalità operative cambiano con l’età del bambino/ragazzo e quindi sono distinti tra il grado di scuola a cui esso appartiene. Guardiamolo nello specifico:

 

 Principali interventi rivolti alla scuola primaria e secondaria di PRIMO GRADO: 

  • BULLISMO: il sottile confine tra bullo e vittima 
  • DISAGIO SCOLASTICO: imparare a chiedere aiuto 
  • INTEGRAZIONE: diversità come risorsa 
  • AFFETTIVITA’: rispetto di sé, rispetto degli altri 
  • POTENZIAMENTO ABILITA’ SCOLASTICHE: attenzione, autocontrollo, autogestione 
  • ORIENTAMENTO SCOLASTICO: quale futuro? 
  • DIDATTICA DELLE EMOZIONI 
  • MINDFULNESS: tecniche di meditazione e concentrazione

 

Principali interventi rivolti alla scuola secondaria di SECONDO GRADO: 

  •  I RISCHI DELLA RETE: dal cyberbullismo alle dipendenze tecnologiche 
  • AFFETTIVITA’ E SESSUALITA’: insieme responsabilmente 
  • DAL DIVERTIMENTO ALLE DIPENDENZE: consapevolezza del rischio 
  • EDUCARE ALLE DIFFERENZE: dalla multiculturalità all’identità di genere 
  • I DIVERSI VOLTI DELLA VIOLENZA PSICOLOGICA: dal ricatto allo stalking, prevenire e difendersi 
  • UNA POSTURA CORRETTA: in classe con il fisioterapista 
  • DIDATTICA DELLE EMOZIONI 
  • MINDFULNESS TEEN: tecniche di meditazione per favorire la consapevolezza e l’autocontrollo

 

Principali interventi rivolti ai  docenti: 

  • DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO: supportare al meglio gli studenti con dislessia, discalculia e disortografia. Programmazione di interventi individuali e collettivi per i DSA. 
  • DISABILITA’: come l’alleanza scuola-famiglia-professionista possa favorire l’inclusione 
  • GESTIONE DEL CONFLITTO: come affrontare e gestire al meglio le divergenze con studenti e colleghi 
  • WORKSHOP DI EDUCAZIONE EMOTIVA: per insegnanti della scuola primaria e scuola dell’infanzia, educatori e genitori 
  • MINDFULNESS PER INSEGNANTI: porta gli esercizi di consapevolezza, attenzione e autocontrollo nella tua classe

 

Torna all’elenco delle mie prestazioni (clicca qui).

 

Per informazioni e appuntamenti:  

Dott.ssa Silvia Ferrari 
Psicologa Clinica e Psicoterapeuta 
Tel. 393-6983884 
E-mail: dott.ferrari.silvia@tiscali.it 

Lascia un commento