Meditazione all’alba (o al tramonto) – 5 minuti

 

 

MEDITAZIONE ALL’ALBA (O AL TRAMONTO)

Tempo: 5 minuti circa

Occorrente: voi stessi e l’alba (o il tramonto)

 

Questo esercizio fa parte delle 7 meditazioni “Mindfulness on the Beach“, buona lettura 🙂

 

Prova a pensare a quante volte nella tua vita ti sei ritagliato del tempo per guardare un’alba o un tramonto.

Poche scommetto.

Se anche tu pensi che questo momento sia un piccolo grande miracolo della natura, la vacanza è il momento ideale in cui trovare il tempo per godertelo fino in fondo.

Sembra facile, vero?

Eppure, se anche tu sei un essere umano, ti scoprirai in difficoltà ad osservare per qualche minuto l’orizzonte senza fare niente se non goderti il momento. La nostra mente si annoia e le prova tutte per catturarci con pensieri, ricordi, preoccupazioni, cose da fare.

 


 

 


 

Ecco allora un piccolo esercizio che ti può aiutare a goderti veramente quei brevi minuti in cui l’esplosione di colori riempie il cielo.

Con i fenomeni naturali, è molto semplice sperimentare un concetto toccato spesso nelle pratiche di mindfulness, l’impermanenza: tutto ciò che viviamo, la nostra realtà interna ed esterna, è fatta di processi in continuo mutamento.

Attraverso meditazioni mirate sul tema dell’impermanenza, possiamo sperimentare come emozioni e pensieri siano in costante mutamento, proprio come il cielo e tutto ciò che ci circonda. Ampliare la consapevolezza al fatto che anche un’emozione (o un pensiero) che ci crea particolare disagio sia solo di passaggio, ci può aiutare ad accoglierlo momentaneamente per poi lasciarlo andare naturalmente. Quando cogliamo l’essenza dell’impermanenza, tendiamo a non attaccarci così ossessivamente alle cose, ad un pensiero, ad un’emozione.

 


 

Lasciare andare la presa su tutto ciò che è in continuo mutamento, ci aiuta a lasciare andare la lotta con esso e quindi la sofferenza.


 

Attraverso pratiche di mindfulness si allena l’abilità di fare spazio a ciò che ci disturba come uno dei tanti aspetti di passaggio nella nostra esperienza e a lasciarlo andare.

È proprio quando lottiamo o cerchiamo di allontanare emozioni e pensieri, che questi diventano sempre più forti e hanno più impatto negativo sulle nostre vite.

Segui ogni punto con calma, allenandoti a rallentare.

 

  1. Scegli una posizione comoda che manterrai per tutto l’esercizio e comincia ad osservare il cielo, notando i colori, le sfumature, i cambiamenti continui di luci e forme.
  2. Presto la tua mente ti proporrà qualcosa che porterà la tua attenzione altrove, magari in un ricordo passato o una preoccupazione sul futuro. Quando questo avviene, nota che cosa ti ha distratto e scegli di tornare gentilmente ad osservare attraverso la vista il miracolo che hai davanti agli occhi.
  3. Nota  come tutto intorno a te sia in costante mutamento, come ogni momento sia unico e irripetibile.
  4. Ampliando la tua consapevolezza a te stesso, nota i cambiamenti che avvengono fuori e dentro di te: luci, colori, forme, pensieri, sensazioni ed emozioni.

 

Il cuore della mindfulness è quello di portare l’attenzione alla nostra intera esperienza: quella esterna percepita con i 5 sensi e quella più interna fatta di pensieri, senzazioni ed emozioni. L’attenzione che si intende allenare con le pratiche di mindfulness è intenzionale, non giudicante e focalizzata sul momento presente.

 

Ora che hai provato ad osservare un’alba o un tramonto in piena consapevolezza, come ti senti? Ti è piaciuto? Hai notato cose che prima non avresti mai notato? Quali pensieri si sono presentati alla tua mente? Sei riuscito a lasciarli andare? Durante l’esercizio sono comparse delle emozioni e sensazioni fisiche?

 


Anche rispondere a queste domande è un esercizio di mindfulness: riflettere sulla propria esperienza genera più consapevolezza e ti porta ad essere più curioso rispetto a quello che noterai la prossima volta che praticherai questa meditazione.


 

Se ti va puoi scrivermi la tua esperienza a: dott.ferrari.silvia@tiscali.it

Sarò felice di leggerla e se lo vorrai, di condividerla pubblicamente con altri praticanti.

 

Puoi approfondire le informazioni sulla Mindfulness, proseguire con il prossimo esercizio “Pensieri tra le nuvole” o tornare a Mindfulness on the Beach

Dai un’occhiata a tutti i miei corsi di mindfulness 

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Condividilo 😉

 

Per informazioni e appuntamenti:  

Dott.ssa Silvia Ferrari 
Psicologa Clinica e Psicoterapeuta 
Tel. 393-6983884 
E-mail: dott.ferrari.silvia@tiscali.it 
Pagina Facebook: Dott.ssa Silvia Ferrari

 

 

Share This:

Lascia un commento