Meditazione mindfulness “Il Canto del Mare” – 5 minuti

MEDITAZIONE “IL CANTO DEL MARE”

 

Tempo: 7 minuti circa

Occorrente: voi stessi e il mare

 

Questo esercizio fa parte delle 7 meditazioni “Mindfulness on the Beach“, buona lettura 🙂

 

Ti è mai successo di conoscere una persona e di dimenticarti il suo nome pochi secondi dopo che si è presentata? O di sbagliare strada perché sovrappensiero? O di accorgerti di aver fatto qualcosa in modo talmente automatico che nemmeno ti ricordi di averla fatta?

Di solito quello che succede è che la nostra attenzione al mondo esterno sia ridotta al minimo indispensabile per orientarci e sopravvivere, mentre diamo tantissimo spazio e importanza alle storie che la nostra mente ci racconta. Ed è così che finiamo per innescare il pilota automatico e ci ritroviamo a vivere completamente nella nostra testa perdendo il contatto con il momento presente.


Se ti chiedo “Che rumore fa il mare?”, cosa ti viene in mente?

Forse il suono delle onde?


Facciamo un esperimento: prima di proseguire con la lettura, pensa a quali suoni puoi sentire in riva al mare.

Quanti sono?

Segnati mentalmente questo numero.

 

Quello che segue è un piccolo esercizio di mindfulness da 5 minuti scritto da me, che puoi utilizzare come momento di pratica formale durante le tue vacanze al mare. Con qualche piccola modifica lo puoi adattare a qualsiasi altro tipo di vacanza. Lo scopo è quello di portarti pian piano lontano dai contenuti della tua mente per diventare sempre più presente, passando da una frenetica modalità del fare a quella all’essere semplicemente presente con te stesso e con l’esperienza che stai vivendo. Quindi, prima di cominciare, assicurati di avere quei preziosi 5 minuti da spendere solo per te stesso e per il tuo benessere.

 

Segui ogni punto con calma, allenandoti a rallentare.

 

  1. Scegli un punto tranquillo sulla spiaggia in cui puoi rimanere senza essere disturbato. Chiudi gli occhi e passa il primo minuto a sistemare il tuo corpo in una posizione comoda, non importa se seduto o sdraiato, purché tu lo faccia prestando tutta la tua attenzione al tuo corpo.
  2. Per circa 1 minuto presta attenzione al tuo respiro, notando come il semplice fatto di respirare si ripercuota in varie parti del tuo corpo. Nota le sensazioni a livello del naso, del petto e della pancia.
  3. Passa i prossimi 2 minuti ad esplorare tutti i suoni presenti nel loro continuo mutare: le onde, il vento, un gabbiano, i passi di una persona, voci, suoni di macchine,… Cerca di passare in rassegna tutto ciò che le tue orecchie possono percepire, senza farti catturare da un suono in particolare.
  4. Per il minuto rimanente, scegli un suono e prova a dargli tutta la tua attenzione. Presto compariranno altri suoni, pensieri o stimoli che cercheranno di distrarti e quando te ne accorgi, torna gentilmente a seguire il suono scelto.
  5. Lascia spostare delicatamente la tua attenzione dai suoni al respiro e dal respiro di nuovo verso il tuo corpo. Quando senti di essere pienamente concentrato su te stesso, riapri gli occhi.

 

Ora che hai goduto per circa 5 minuti della tua esperienza al mare in piena consapevolezza, come ti senti? Ti è piaciuto? Hai notato cose che prima non avresti mai notato? Quali pensieri si sono presentati alla tua mente? Sei riuscito a lasciarli andare? Durante l’esercizio sono comparse delle emozioni e sensazioni fisiche?


Anche rispondere a queste domande è un esercizio di mindfulness: riflettere sulla propria esperienza genera più consapevolezza e ti porta ad essere più curioso rispetto a quello che noterai la prossima volta che praticherai questa meditazione.


 

Se ti va puoi scrivermi la tua esperienza a: dott.ferrari.silvia@tiscali.it

Sarò felice di leggerla e se lo vorrai, di condividerla pubblicamente con altri praticanti.

 

Se ti capiterà di provare questo esercizio capirai in pochi secondi quanto sia riduttivo pensare al suono del mare come al solo rumore delle onde.

È infinitamente di più, ma siamo noi spesso quelli sordi al suo meraviglioso canto.

 

 

Puoi approfondire le informazioni sulla Mindfulness, proseguire con la prossima meditazione “Camminata Mindful tra le Dune” o tornare a Mindfulness on the Beach

Dai un’occhiata a tutti i miei corsi di mindfulness 

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Condividilo 😉

 

Per informazioni e appuntamenti:  

Dott.ssa Silvia Ferrari 
Psicologa Clinica e Psicoterapeuta 
Tel. 393-6983884 
E-mail: dott.ferrari.silvia@tiscali.it 
Pagina Facebook: Dott.ssa Silvia Ferrari

 

Share This:

Lascia un commento