Terapia di coppia: cosa succede e come funziona?


COME FUNZIONA UNA TERAPIA DI COPPIA?

 

Terapia di coppia, questa sconosciuta!

Nel mio lavoro mi ritrovo spesso a fare i conti con pregiudizi e stereotipi. La classica domanda è “Dottoressa, dov’è il lettino?”.
Anche la terapia di coppia spesso risente del nostro immaginario o delle scene viste in tv.
Ecco quindi qualche chiarimento in merito.

 

SCOPO: la terapia di coppia non ha come obiettivo quello di mantenere insieme le persone a tutti i costi, ma quello di creare uno spazio di confronto e condivisione comune in cui si possano affrontare problemi, questioni importanti e progettare il futuro, che sia insieme o separatamente.

Grazie alla terapia di coppia si può dare nuovo slancio e vitalità alla coppia, oppure affrontare in modo rispettoso e costruttivo una separazione.

 

COME SI STRUTTURA: di solito si effettua un primo colloquio conoscitivo tutti insieme, allo scopo di capire quali sono le principali difficoltà vissute dalla coppia. Si procede poi con 1-2 colloqui individuali in cui entrambi i partner raccontano il proprio vissuto, le difficoltà incontrate e si valuta la disponibilità individuale al cambiamento. Successivamente partono gli incontri di coppia veri e propri.

 

COSA SI FA IN SEDUTA:

  • si lavora sulla comunicazione: si imparano abilità e strategie per comunicare in modo costruttivo, disinnescare le liti e le emozioni più forti, come la rabbia;
  • si affronta il passato: spesso le coppie si trascinano per anni delle ferite aperte, come un tradimento mai superato del tutto. Si lavora sui fattori di vulnerabilità della coppia, in modo che le crisi possano essere gestite in modo diverso dal passato attraverso l’apprendimento di abilità e strategie;
  • si lavora sul presente: con piccole grandi azioni quotidiane mirate ad arricchire la coppia e a creare risorse utili a cui poter attingere in periodi di crisi
  • si progetta il futuro: alla luce dei valori e delle cose importanti per i singoli partner, si decide se costruire e percorrere la strada della vita insieme o separati.

 

In linea generale, si esce da una terapia di coppia con tanti strumenti per la gestione dei problemi e per una comunicazione efficace, con una visione più chiara della strada che si vuole percorrere e traendo apprendimento dal passato. Tutte abilità utilissime per noi stessi e per i rapporti con gli altri, indipendentemente dal fatto che la coppia decida di stare insieme o di lasciarsi.

 


La terapia di coppia è un viaggio dentro se stessi e dentro l’altro. Non si può che uscirne arricchiti.


 

QUANTO DURA: non si può decidere a priori il numero esatto di sedute necessarie per una terapia di coppia, ma in linea di massima si possono stimare circa 10 incontri di lavoro da 75-90 minuti ciascuno.

 

Scopri di più sulla Terapia di coppia (clicca qui), guarda l’elenco delle mie prestazioni (clicca qui) o torna alla sezione Approfondimenti (clicca qui).

 

Per informazioni e appuntamenti:  

Dott.ssa Silvia Ferrari 
Psicologa Clinica e Psicoterapeuta 
Tel. 393-6983884 
E-mail: dott.ferrari.silvia@tiscali.it 
Pagina Facebook: Dott.ssa Silvia Ferrari

 

 

 

Share This:

Lascia un commento